lunedì, luglio 10, 2006

CAMPIONI DEL MONDO!!!!!!!!

Grosso si prepara al tiro...e una gioia incontenibile raggiunge al cuore tutti gli italiani: CAMPOINI DEL MONDO CAMPIONI DEL MONDO !!!!!!!!!L' ITALIA HA VINTO I MONDIALI. No, non è un sogno e non è neanche un video d'annata dell'82, è successo davvero ieri sera. Un'emozione incontenibile che ci ha reso per una notte tutti immortali.

Ma come ci siamo arrivati? Il mio resoconto si era fermato ai festeggiamenti del dopo Italia-Ucraina, cosa è successo dopo? Abbiamo dovuto vedercela con la Germania padrona di casa!


Germania - Italia 0-2

Il mio invito questa volta viene accettato e la partita si vede da me! E' un rischio perchè se perdiamo questo campo verrà eliminato dalle possibili case-mondiale, però ce la possiamo fare. Sono attese ben 16 persone, la casa è libera e per sicurezza ho ordinato la pizza la mattina stessa dell'incontro. Scendo alle 8 per andare a ritirarla e quando torno trovo un decina di persone che aspettano davanti alla porta. Mangiamo e ci sistemiamo un po' sulle sedie e poltrone e un po' anche per terra. La tensione è altissima. La partita riecheggia scontri più o meno lontani nel tempo. Ci siamo tutti o quasi: mancano il Papera e lo Zeo che non riescono a venire e Caprino e Giorgia che stanno ritardando. La partita inizia, solito gioco un po' lento; dopo 5 minuti però arriva la telefonata del Caprino: ha fatto il botto con la macchina a 200 m da casa!!! Il Ciccio si offre volontario per dare una mano e lo accompagno. E' una vera e propria tragedia!!! Sentire per strada le tv a tutto volume sintonizzate su Rai1 e non poter vedere quello che succede; mi ricorda la scena di Fantozzi che ci siamo visti per scaramanzia prima della partita: "chi ha fatto palo?" Arrivati li osserviamo la macchina mezza distrutta: purtroppo il Capra c'ha torto e sta compilando il cid. Ci perdiamo quasi tutto il primo tempo, per fortuna a pochi passi c'è il cocomeraro dell'Airone che si sta vedendo la partita e nei momenti salienti andiamo li. Pochi, a dire la verità il gioco è abbastanza noioso. Lasciamo la macchina li perchè non si può muovere e arriviamo a casa durante l'intervallo. Il secondo tempo ci da un idea più precisa di cosa è stato il primo: gioco stentato, noia e nervi tesi. Niente da fare si va ai supplementari e anche li sembra che non ci sia modo di segnare: prima un palo che evita un eurogol di Pirlo e poi una traversa clamorosa di Zambrotta.Ebtra pure del Piero accompagnato da un coro di NOOOO. Ormai sembra inevitabile andare ai rigori. E invece a 2 minuti dalla fine GGGGGRRROOOOOOOOOOOOOSSSOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!! La casa quasi crolla. La gioia è incotenibile. Inaspettato e importantissimo forse è il gol più emozionante di tutto il mondiale. Ora bisogna tenere duro solo per altri 90 secondi: ecco, ci attaccano, però recuperiamo la palla, forse ce la facciamo, anzi la palla arriva a del Piero... GGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLLLLLLL!!!!!!!!!!!!!!!!!! Lo sfottò 2-0 SIAMO IN FINALE!!!!!! Con il Mele lanciamo un paio di fischiabotti tabìnto per festeggiare (di quelli avanzati da capodanno) Ci precipitiamo giù in strada ad urlare (tanto in fretta che chiudo dentro casa il Ciccio e Marta) Poi tutti a Giulio Agricola. Il casino è totale!!! non è neanche paragonabile alle altre volte e nel bordello se ne vedono di cose strane: gente che sale sui camion della monnezza ragazze fanno degli strip improvvisati sulle auto. Incontriamo anche il Tizio!!! Anche Luca Colaneri dell'università sta nella folla: gli faccio notare che a questo punto il 9 c'è la finale e noi il 10 dovremmo dare calcolo3 con Schiaffo!!! Tocca provare a ritardare. Poi tutti al centro. Ci ritroviamo tutti a Piazza San Giovanni. Durante il tragitto mettiamo il CD che ho preparato con "Notti Magiche" e l'Inno. Arrivati in piazza c'è un casino di gente e dopo un po' arrivano lo Zeo, Giada e i cugini. Ci sono più palloni che filano da una parte all'altra della piazza e il Mele non fa altro che prenderli e tirarli (LO PRENDO E LO DO LO PRENDO E LO DO come direbbe Daniele). Il tripudio generale è però rovinato dal fatto che non possiamo fare molto tardi. Siamo tutti sotto esame e io domani devo andare a parlare con Schiaffo all'università se voglio avere una qualche possibilità di godermi in santa pace la finale. Così non ci inoltriamo oltre e ce ne torniamo a casa.

Il giorno dopo la Francia batte i portoghesi. La finale sarà Italia - Francia. Zizu fa paura. Per il resto entrambe le squadre non giocano sta grande partita: forse abbiamo qualche possibilità.

1 commento:

elennarfriends ha detto...

DACCI LE FOTO
O LUCA DACCI LE FOTO
DACCI LE FOTOOOOOOOO
O LUCA DACCI LE FOOOOOTO!!!!!


CAMPIONI DER MONNNO!!!!!!!


David Woods